I veleni scaricati dalla Camorra al Nord «Perrella non è indagato né imputato»

I veleni scaricati dalla Camorra al Nord
«Perrella non è indagato né imputato»

In riferimento a una notizia pubblicata sul nostro sito riguardante un processo sui veleni scaricati dalla camorra al Nord, l’avvocato di Nunzio Perrella, Fernando Rossi ha inviato alcune precisazioni che riportiamo.

«L’avv. Fernando (non Ferdinando) Rossi, già difensore del sig. Nunzio Perrella, a suo tempo collaboratore di giustizia, non ha mai rilasciato all’autore dell’articolo (né ad altri) le dichiarazioni riportate tra virgolette. Per altro, l’avv. Rossi non essendo stato presente all’incontro del Perrella con i magistrati della Procura di Brescia, «non poteva raccontare» di luoghi che, nell’articolo predetto, vengono indicati quali probabili ricettacoli di rifiuti». Altrettanto il Perrella «non ha raccontato nulla», non avendo rilasciato alcuna dichiarazione o intervista in merito. Come pure è da rettificare che il Perrella non è un pentito (lo è stato), non essendo né indagato né imputato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA