Il 77% degli abbonati al bike-sharing Ha ridotto l’uso dell’auto privata

Il 77% degli abbonati al bike-sharing
Ha ridotto l’uso dell’auto privata

Un sondaggio effettuato tra gli iscritti al servizio di Mobike in 10 città italiane, tra cui Bergamo, ha ammesso di aver ridotto l’uso di mezzi privati.

Il 77,7% degli iscritti al servizio bike sharing di Mobike ha ridotto l’uso dell’auto privata, e il 22,3% ha ridotto l’uso del proprio motociclo: lo affermano i risultati del sondaggio condotto via app dalla società nelle dieci città italiane in cui è presente (Firenze, Milano, Torino, Bergamo, Pesaro, Mantova, Reggio Emilia, Bologna, Padova, Ferrara). Il 20,5% degli utenti utilizza Mobike almeno una volta al giorno e il 31,1% almeno una volta la settimana. Il 55,9% degli utenti sono lavoratori, il 39,2% sono studenti.

«Siamo molto soddisfatti dei risultati di questo sondaggio - dichiara in una nota Alessandro Felici, amministratore delegato e responsabile di Mobike in Italia - realizzato in sinergia con le amministrazioni comunali. Il grado di soddisfazione e le metodologie di utilizzo sono importanti perché evidenziano l’esigenza da parte dei cittadini di muoversi nel quotidiano in modo sostenibile e ci permette di migliorare costantemente il nostro servizio».

A breve, secondo quanto annuncia Mobike, verrà introdotta la bicicletta a pedalata assistita nella città di Bologna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA