Il centro e Città Alta si spopolano Bergamo invecchia - Infografica

Il centro e Città Alta si spopolano
Bergamo invecchia - Infografica

Il centro si spopola, così come Città Alta. E tutta Bergamo invecchia. Il report annuale elaborato dagli uffici Anagrafe del Comune di Bergamo parla chiaro: in 20 anni, dal 1995 al 2015, Bergamo Alta ha perso 509 residenti, passando da 3.221 a 2.712.

Ma il dato nuovo è che il centro storico non è l’unica zona della città che in questi anni si è spopolata. Anche nel centro di Bergamo bassa, tra il 1995 e il 2015, se ne sono andati 819 residenti, passati da 17.758 a 16.939. È una conferma del trend che riguarda i centri storici, anche se la proporzione, è sicuramente diversa, considerando la totalità dei residenti. Su una piccola comunità come quella che vive dentro le Mura, il fenomeno pesa di più. Si legge all’incirca nelle stesse proporzioni nel quartiere di Santa Lucia, dove i residenti sono scesi da 4.259 a 3.691, 568 in meno. Ma sono diversi i quartieri in perdita. Soffre anche Loreto, con un saldo negativo di 454 residenti: da 7.683 a 7.229. Un trend che si riscontra anche a Longuelo (-187, da 4.401 a 4.214 residenti) e in Borgo Santa Caterina. Su L’Eco di Bergamo in edicola trovate due pagine e un’infografica con la differenza demografica di tutti i quartieri.

Per verificare l’andamento dell’età dei cittadini bergamaschi invece abbiamo realizzato un’infografica interattiva in cui si può verificare, dal 1990 al 2015, l’età degli abitanti in tutti i quartieri. Basta scorrere sulla freccia per avanzare con gli anni. Come si può vedere dal grafico, la popolazione è invecchiata (e non poco) rispetto a 25 anni fa. Un problema non solo bergamasco, ma nazionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA