In Germania i primi 2 pazienti da Bergamo E nella nostra città in arrivo virologi russi
L’arrivo dei pazienti bergamaschi a Lipsia in Germania

In Germania i primi 2 pazienti da Bergamo
E nella nostra città in arrivo virologi russi

Sono arrivati nella notte a Lipsia, in Germania, i primi due pazienti italiani in terapia intensiva da Bergamo. Lo rende noto via Twitter il ministero degli Esteri tedesco, postando una foto.

Sono arrivati nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 marzo a Lipsia, in Germania, i primi due pazienti italiani in terapia intensiva da Bergamo. Lo rende noto via Twitter il ministero degli Esteri tedesco, postando una foto.

«Solidarietà Ue ai tempi del covid-19. Con la mediazione dell’Ambasciata tedesca in Italia sono arrivati stasera da Bergamo alla clinica universitaria di Lipsia i primi due pazienti in terapia intensiva», scrive il dicastero guidato da Heiko Maas.

Dal canto suo, la sede diplomatica tedesca a Roma twitta che «altri 6 stanno per essere trasferiti».

I virologi militari inviati in Italia dalla Russia per l’emergenza coronavirus opereranno nella zona di Bergamo: lo sostiene il vice comandante delle forze russe per la difesa da radiazioni, agenti chimici e batteriologici (Nbcr), Serghiei Kikot. «Sono terminate le consultazioni con la parte italiana in seguito alle quali è stata stabilita l’area in cui verrà eseguita la missione di supporto per combattere il coronavirus. Si tratta della zona di Bergamo» ha dichiarato Kikot, ripreso dal canale tv del ministero della Difesa russo Zvezdà. «Un gruppo di specialisti militari russi si sta preparando per il dispiegamento nell’area prescelta», ha spiegato l’ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA