Il monastero di Astino apre le porte Buon cibo e arte ai piedi dei Colli

Il monastero di Astino apre le porte
Buon cibo e arte ai piedi dei Colli

Dal 25 aprile al primo maggio prima apertura primaverile del monastero di Astino con tanti eventi per turisti e bergamaschi.

Con l’auspicio di far conoscere la bellezza di Astino ai turisti, e non solo ai bergamaschi ormai affezionati a quella valletta sospesa nel tempo, la Fondazione Mia apre i cancelli dell’ex monastero vallombrosano, con il tradizionale carnet di eventi per tutte le età e mostre e la proposta enogastronomica da degustare ai piedi dei Colli. Si parte mercoledì 25 aprile fino al primo maggio con tante conferme, all’insegna della fruizione slow e non gridata, e qualche novità.

Scopri tutte le novità di Astino acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 22 aprile 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA