Il parcheggio di via Fara
Ecco la teleferica in azione

Proseguono i lavori al cantiere del parcheggio di via Fara. Concluso il collaudo della teleferica che consentirà di movimentare i materiali evitando il passaggio per il centro città e Bergamo Alta.

Il parcheggio di via Fara Ecco la teleferica in azione

La struttura è una specifica richiesta avanzata dal Comune di Bergamo alla Bergamo Parcheggi, società che ha in carico la realizzazione del silo dentro le Mura. «In questo modo evitiamo di far entrare da Porta Sant’Agostino almeno 5 mila camion» ha spiegato più volte l’assessore ai Lavori pubblici, Marco Brembilla. Ecco il video realizzato dal Comune di Bergamo che mostra la teleferica in azione.

Il costo è di circa 700 mila euro ed è solo uno degli aspetti su cui sta lavorando la ditta che si è aggiudicata il mega cantiere, la cordata formata da Collini, azienda con sede a Trento che realizza grandi infrastrutture e dalla Seik srl di Trodena (Bolzano) che, non a caso, è specializzata nel trasporto di materiale tramite teleferiche. Composta da 3 piloni, la struttura ha 2 stazioni, a valle, dentro il Campo Utili e a monte. Larga 6 metri, è protetta da una rete che raccoglierà eventuali cadute di materiale. I carrelli sono in grado di trasportare 6 tonnellate di materiale, lungo le due funi. Il sorvolo avverrà su alcuni terreni privati e anche sulla pista ciclabile, anch’essa protetta da una rete. La teleferica trasporterà il materiale di scavo e in generale di cantiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA