Il premier Gentiloni al Kilometro Rosso «Luoghi d’eccellenza modello per l’Italia»
Il premier Gentiloni con Alberto Bombassei

Il premier Gentiloni al Kilometro Rosso
«Luoghi d’eccellenza modello per l’Italia»

«L’Italia ha bisogno di fiducia». È l’invito del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni rivolto alla platea del Kilometro Rosso, nell’ambito del Festival Bergamo Città Impresa.

«Le nostre aziende, le città, i nostri sistemi territoriali hanno le carte in regola per competere e avere fiducia nel futuro. Credo davvero che questa operosa stabilità, questa sicurezza tranquilla, questo gioco di squadra che si vede in questi luoghi d’eccellenza sia assolutamente cruciale. Un esempio per l’Italia, un messaggio che porterà tutti a crescere insieme. Abbiamo fiducia e lavoriamo in questa direzione» non sprecando il ritorno della crescita economica». Il paradigma di Bergamo global (export cresciuto del 45% da 2009 a oggi, più del doppio della media Ue), una storia di difficile contrasto alla crisi e di successo, agli occhi del presidente del Consiglio è coerente con la prospettiva di una società inclusiva che ha tratteggiato con uno stile tutto suo: valorizzazione del capitale umano, relazioni capitale-lavoro, legame imprese-territorio.

Una cultura d’impresa da diffondere. Lo ha fatto, Gentiloni, con un discorso di 20 minuti, tutto giocato sul registro positivo senza nascondersi le zone d’ombra, rendendo omaggio al patron della Brembo, Alberto Bombassei, e alla presenza dell’establishment, del ministro Maurizio Martina, di diversi parlamentari, del sindaco Giorgio Gori e del presidente della Provincia Matteo Rossi. Se si è fuori dalla crisi, chiarisce più volte il capo del governo, il merito in prima istanza va alla «capacità di resilienza e di innovazione del mondo del lavoro e delle imprese» e questa «rivendicazione di orgoglio, protagonista della ripresa, alimenta il capitale di fiducia di cui abbiamo bisogno».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 12 novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA