Il trasporto degli studenti disabili  La Provincia rimborsa tutto ai Comuni

Il trasporto degli studenti disabili
La Provincia rimborsa tutto ai Comuni

Per la prima volta la Provincia rimborserà il 100% della somma spesa in un anno scolastico dai Comuni, 40 in tutto, per garantire il servizio di trasporto degli studenti disabili.

Il presidente Matteo Rossi ha firmato giovedì il decreto che approva il riparto del rimborso, ai Comuni e agli Enti gestori interessati, delle spese sostenute per il servizio di trasporto degli alunni disabili frequentanti i corsi di istruzione secondaria superiore e i percorsi di istruzione e formazione professionale per l’anno scolastico 2014/2015, per un importo complessivo di € 274.752,62.

I Comuni e gli Enti gestori che hanno attivato il servizio di trasporto e che hanno compartecipato finanziariamente alla sua realizzazione, hanno già presentato la rendicontazione delle spese sostenute al settore Politiche sociali, che ha predisposto il Decreto di riparto.

Il presidente Rossi sottolinea che «la tematica relativa al trasporto degli alunni disabili è particolarmente sentita sul territorio. Quest’anno la Provincia è riuscita a rimborsare le spese sostenute dai Comuni che garantiscono agli studenti disabili iscritti alle scuole superiori un servizio importantissimo quale il trasporto. Un grazie va ai Comuni bergamaschi che sensibili a queste esigenze delle famiglie hanno provveduto a sostenere o a erogare tale servizio. Mi auguro che per il prossimo anno sia definita tale competenza in modo chiaro, per permettere ai Comuni e alle famiglie una programmazione del servizio con la certezza delle risorse disponibili».


© RIPRODUZIONE RISERVATA