In arrivo il maltempo (e forse neve) Ma nel frattempo l’aria è irrespirabile

In arrivo il maltempo (e forse neve)
Ma nel frattempo l’aria è irrespirabile

Mercoledì 19 dicembre è prevista una perturbazione che potrebbe (il condizionale è d’obbligo visto le precedenti erronee previsioni) portare neve a quote collinari. Ma nel frattempo lo smog è alle stelle.

Un temporaneo cuneo anticiclonico ristabilisce le condizioni meteorologiche sulla nostra regione ma determina estese e persistenti formazioni nebbiose. Tra mercoledì e giovedì è atteso il passaggio di una nuova perturbazione Atlantica che porterà deboli precipitazioni con neve generalmente a quote collinari.

Intanto lo smog sale e da tre giorni è oltre il livello di guardia di 50 μg/m³ di Pm 10.
Eco i valori di martedì 17 dicembre:

Bergamo-Garibaldi 89
Bergamo-Meucci 82
Dalmine 80
Filago-Centro 82
Osio Sotto 78
Treviglio 82

Ecco le previsioni del tempo dettagliate per i prossimi giorni.
Martedì 18 dicembre
al mattino cielo generalmente poco nuvoloso. Possibile transito di nubi alte dal pomeriggio. Tendenza ad aumento della nuvolosità dalla serata-nottata a partire dal settore meridionale della regione. Nottetempo in pianura foschie e nebbie dense in parziale sollevamento nelle ore centrali della giornata. Gelate diffuse.Temperature: minime in diminuzione e generalmente comprese tra -4 e 1°C; massime stazionarie o in lieve calo in presenza di nebbia e generalmente comprese tra 2 e 7°C. Zero termico alle ore 13 a 1400-1500 metri

Mercoledì 19 dicembre cielo inizialmente nuvoloso o molto nuvoloso tendente a coperto. Al mattino non escluse prime deboli precipitazioni su Oltrepò Pavese con neve al di sopra dei 600 metri. Nel corso del pomeriggio estensione delle precipitazioni, di debole intensità, sul settore centro-occidentale della regione e in serata al resto del territorio regionale. Neve: al pomeriggio generalmente al di sopra dei 600-700 metri; in serata a quote inferiori e localmente sino a quote pianeggianti sul settore occidentale della regione in nottata. Temperature: minime in lieve aumento e generalmente comprese tra -2 e 2°C; massime stazionarie o in lieve calo e generalmente comprese tra 3 e 5°C. Zero termico alle ore 13 a 1100 metri in diminuzione;

Giovedì 20 dicembre cielo molto nuvoloso al mattino. Prime schiarite dal pomeriggio a partire da Ovest in estensione entro sera al resto del territorio regionale. Sino a primo mattino precipitazioni diffuse con neve a quote basse e localmente sino in pianura in particolare sul settore centro-occidentale della regione in caso di precipitazioni moderate. Tendenza a cessazione delle precipitazioni nel corso della mattinata da Ovest verso Est. Al primo pomeriggio residue deboli precipitazioni su Bresciano e Mantovano. Temperature: minime in lieve aumento e generalmente comprese tra 0 e 2°C; massime stazionarie e generalmente comprese tra 3 e 5°C. Zero termico alle ore 13 a 1400 metri;


© RIPRODUZIONE RISERVATA