In jeans e scarpe da tennis sul ghiacciaio Soccorso Alpino, appello alla prudenza
l’uomo che se andava a spasso sul ghiacciaio con jeans e scarpe da tennis (Foto by Victor Vicquery)

In jeans e scarpe da tennis sul ghiacciaio
Soccorso Alpino, appello alla prudenza

Il Soccorso alpino ha pubblicato un post sul suo profilo facebook nel quale chiede di condividere il più possibile l’appello alla prudenza e al rispetto per la montagna.

In scarpe da ginnastica, jeans e felpa, sul ghiacciaio a 4mila metri, dove tutti gli appassionati vanno attrezzati con scarponi, ramponi, picozza e l’aiuto della corda. A nulla è valso il consiglio degli alpinisti che lo hanno incrociato, l’uomo (nella foto) ha continuato la sua spericolata e insensata impresa. Prendendo spunto da questo episodio, il corpo del soccorso alpino ha voluto diffondere un appello rivolto a tutti coloro che «vivono» la montagna, perchè quello che è successo in Valle d’Aosta non si ripeta in altri luoghi. La pericolosità del gesto, infatti, potrebbe mettere a repentaglio non solo la propria incolumità, ma anche quella di altre persone e dei soccorritori in primis. L’appello mette in evidenza come si debba, prima di tutto, avere rispetto per la montagna che non è un parco giochi o una spiaggia. La si può vivere con spensieratezza ma con prudenza e ben attrezzati, l’unico modo per evitare tragedie e limitare le migliaia di incidenti che avvengono sulle nostre montagne. Ecco l’appello del soccorso alpino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA