In Lombardia 30 positivi, 12 a Bergamo «Metà sono a seguito di sierologico»

In Lombardia 30 positivi, 12 a Bergamo
«Metà sono a seguito di sierologico»

La Lombardia fa registrare 30 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, pari al 26,3% del totale odierno nazionale (114), una percentuale molto più bassa della media delle ultime settimane nella regione più colpita. I nuovi casi sono 19 in Veneto, 13 in Emilia Romagna, 18 nel Lazio, tra le regioni di nuovo in doppia cifra.

Tornano a scendere i pazienti Covid in terapia intensiva in Italia, da 65 a 60 in 24 ore. In calo anche in Lombardia, da 30 a 27. In aumento i ricoverati con sintomi, sono 777 (+9), in isolamento domiciliare ci sono 12.082 persone, in calo di 242 unità. I tamponi tornano a salire rispetto ai minimi di lunedì (meno di 24 mila): ne sono stati effettuati 41.867, mentre il totale dei test da inizio emergenza ha superato i 6 milioni, per oltre 3,6 milioni di casi testati, esclusi i tamponi ripetuti o di controllo.

Delle 17 vittime in Italia, 3 si registrano in Lombardia, 3 in Piemonte, 3 in Toscana, 2 in Emilia Romagna, 2 in Veneto, 2 in Liguria, 1 nel Lazio e 1 in Abruzzo. Ci sono quindi 12 regioni senza nuovi deceduti nelle ultime 24 ore, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute

I dati di martedì 14 luglio
- i tamponi effettuati: 5.636, totale complessivo: 1.155.050
- i nuovi casi positivi: 30 (di cui 15 a seguito di test sierologici e 9 «debolmente positivi»);
- i guariti/dimessi: 70.461 (+86, di cui 68.381 guariti e 2.080 dimessi)
- in terapia intensiva: 27(-3)
- i ricoverati non in terapia intensiva: 176 (+8)
- i decessi: 3, totale complessivo: 16.760

I nuovi casi per provincia:
Milano 5 di cui 3 a Milano citta’
Bergamo 12
Brescia 5
Como 0
Cremona 1
Lecco 0
Lodi 1
Mantova 2
Monza e Brianza 1
Pavia 1
Sondrio 0
Varese 2


© RIPRODUZIONE RISERVATA