In treno all’ospedale Papa Giovanni A settembre i lavori per la fermata

In treno all’ospedale Papa Giovanni
A settembre i lavori per la fermata

A settembre iniziano i lavori per la fermata ferroviaria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII. L’annuncio dell’importante novità sul fronte dei trasporti arriva dall’amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana, Maurizio Gentile.

Secondo quanto dichiarato da Gentile, dunque, a settembre aprirà il cantiere per la realizzazione della banchina che consentirà ai passeggeri della linea Montello-Bergamo-Ponte San Pietro di poter scendere all’altezza dell’ospedale cittadino. Una fermata centrale nel sistema del trasporto urbano e interurbano perché metterà ulteriormente in collegamento la città e la provincia con il Papa Giovanni, già servito dagli autobus. Tra i benefici attesi, anche un «alleggerimento» del parcheggio: è la speranza di molti, in particolare di chi denuncia, come le associazioni dei consumatori, frequenti sovraffollamenti e conseguenti ingorghi sulla strada. I lavori, del valore di 6 milioni di euro a carico di Rete ferroviaria italiana, non dovrebbero durare più di tre mesi.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 23 giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA