Influenza, è boom di ricoveri  Il picco dei contagi è in arrivo

Influenza, è boom di ricoveri
Il picco dei contagi è in arrivo

All’ospedale Papa Giovanni posti letti pieni in Medicina e 10 pazienti in Terapia intensiva.

Posti letto saturi nei reparti di Medicina, malati spostati in altri reparti, interventi chirurgici riprogrammati e, nei casi più gravi, pazienti ricoverati in Terapia intensiva. È un’ondata «eccezionale» quella dell’influenza che, come confermato dal ministero della Salute, sta provocando un incremento repentino di malati in tutta Italia e anche nella Bergamasca, tanto che dalle feste di Natale i pronto soccorso del territorio orobico, in particolare quello del Papa Giovanni, stanno registrando numeri elevati di accessi.

Il picco influenzale, come ogni anno, è atteso nelle prossime settimane (con la circolazione del virus più intensa a seguito del rientro in classe degli studenti), ma intanto gli ospedali bergamaschi stanno facendo i conti con numeri crescenti di persone che si presentano con l’aggravamento dei sintomi classici, cioè febbre alta e sintomi a carico delle vie respiratorie. E alla Terapia intensiva al Papa Giovanni dieci malati, tra bambini, anziani e pazienti debilitati per altre patologie, sono stati ricoverati per le complicanze legate alla sindrome influenzale.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 11 gennaio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA