Influenza, ora il picco fino a fine mese Attenzione a bambini e anziani

Influenza, ora il picco fino a fine mese
Attenzione a bambini e anziani

Aumentano i casi di influenza nel Paese e con circa un milione e mezzo di italiani già colpiti dal male di stagione, anche se il picco è atteso da questa settimana e fino alla fine di gennaio.

Nello specifico il ritmo probabilmente inizierà ad accelerare dalla prossima settimana con il rientro dalle vacanze e l’affollamento di luoghi di lavoro e scuole che ora riprenderanno a pieno regime. Anche la Bergamasca ha colpita dall’influenza. I più colpiti sono i bimbi sotto i 5 anni e gli anziani.

Per proteggersi dall’influenza, viene ricordato, basta rispettare semplici norme igieniche quali per esempio, lavarsi spesso le mani e, se si ha il sistema immunitario provato, utilizzare mascherine.

Nel caso non ci si senta bene è utile lasciare al medico di base la diagnosi che si tratti davvero di influenza, in modo da ricevere una valutazione competente e consigli terapeutici personalizzati per evitare complicanze e ulteriori infezioni, specie nel caso di soggetti fragili e a rischio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA