Insieme sui Colli di Bergamo Camminata delle scuole cattoliche

Insieme sui Colli di Bergamo
Camminata delle scuole cattoliche

Torna domenica 7 aprile la 38esima edizione della Camminata delle scuole cattoliche: appuntamento alle 8,45 all’Istituto delle Suore Orsoline. Tre i percorsi proposti: 6, 12 e 18 chilometri adatti a famiglie e sportivi.

Torna «Töcc insèma sö i coi de Bèrghem». Domenica 7 aprile si terrà la 38esima edizione della camminata non competitiva delle scuole cattoliche di Bergamo e provincia organizzata da Agesc - Associazione genitori scuole cattoliche con la collaborazione dei gruppi sportivo e ricreativo dell’istituto Suore Orsoline di Somasca. Come di consueto, sarà composta da tre percorsi: 6, 12 e 18 chilometri tutti con partenza alle 8,45 dall’istituto delle suore Orsoline di Somasca a Bergamo, con ingresso da via Curie. Il programma della giornata inizierà alle 7,30 con il ritrovo nel cortile della scuola e le ultime iscrizioni per tutti: la quota è di 6 euro per ogni partecipante e comprende una sacca personalizzata e un biglietto della sottoscrizione a premi (l’utile della manifestazione sarà devoluto in beneficenza e sosterrà i progetti delle scuole cattoliche). Alle 8,30 ci sarà un momento di saluto e la benedizione, poi tutti pronti a percorrere le vie di città bassa e alta.

La camminata è omologata dal comitato provinciale Csi di Bergamo e il percorso più lungo è consigliato ai marciatori, gli altri due alle famiglie (in caso di condizioni atmosferiche avverse, la manifestazione potrà svolgersi con modifiche anche dell’ultima ora sia della lunghezza dei vari percorsi sia del disegno del tracciato). Durante la manifestazione è assicurata l’assistenza medica e anche il ristoro lungo il percorso. La chiusura della manifestazione è prevista alle 13, con il ritorno al luogo di partenza. Oltre all’attestato di partecipazione a tutti gli istituti, saranno consegnati due trofei Agesc: quello annuale per la scuola con maggior numero di partecipanti in proporzione alla propria popolazione scolastica e quello alla scuola con il maggior numero di partecipanti in assoluto. Inoltre saranno assegnati anche premi Csi: buoni acquisto agli istituti in base al numero di iscritti.

Ad arricchire la manifestazione ci sarà ancora l’occasione per immortalare immagini e ricordi. Infatti è stato riproposto il concorso fotografico, gratuito e aperto a tutti gli iscritti alla camminata. Tra un passo e l’altro, e solo durante la manifestazione, si potranno fare scatti che dovranno avere per soggetto i partecipanti nei luoghi toccati dai tre percorsi. Gli autori potranno presentare una sola foto in formato jpeg, non ritoccata o manipolata, e dovranno inviarla entro e non oltre il 7 maggio 2019 all’indirizzo e-mail [email protected], indicando nome e cognome. Una giuria di esperti valuterà le immagini sulla base della creatività e della qualità fotografica e chi vincerà riceverà una macchina fotografica digitale e vedrà il proprio scatto pubblicato sull’opuscolo della Camminata del 2020 e sul sito web del Comitato AGeSC di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA