Irruzione fredda tra lunedì e mercoledì Pioggia, vento e ancora neve
Tratto dal sito 3bMeteo.com

Irruzione fredda tra lunedì e mercoledì
Pioggia, vento e ancora neve

Peggioramento dapprima al Nord, poi anche al Centro-Sud. Temperature in brusco cale e ancora neve. Lo spiega 3bMeteo.com.

La massa di aria fredda di provenienza groenlandese che sta per raggiungere l’arco alpino si riverserà lunedì sulle nostre regioni settentrionali, dando vita ad un netto calo delle temperature e ad un peggioramento con nevicate anche a quote basse e con fenomeni che in misura minore coinvolgeranno il Centro-Sud. Lo spiega 3bMeteo.com. Da mercoledì le condizioni andranno migliorando al Nord, pur in un contesto freddo.

ECCO IL METEO DI LUNEDÌ
Maltempo al Nord con piogge e rovesci in intensificazione sulle aree alpine e dell’alta Val Padana, in estensione verso sud alle altre regioni, ma in forma più debole su Liguria ed Emilia Romagna. Neve dai 600/800m, a tratti a quote inferiori in serata. Iniziale variabilità al Centro con schiarite anche ampie, ma peggiora dal pomeriggio con piogge e rovesci che si intensificheranno soprattutto sulle zone interne appenniniche, mentre schiarite resisteranno sulle coste, specie tirreniche.

MARTEDÌ
Fenomeni in attenuazione ed esaurimento al Nord con tendenza a schiarite soprattutto sulle regioni orientali. Peggiora in Sardegna e al Centro-Sud peninsulare con piogge e rovesci in intensificazione soprattutto sulle zone interne adriatiche e neve in calo a quote collinari sulle regioni centrali adriatiche, a quote collinari sull’alta Puglia.

MERCOLEDÌ
Ampie schiarite al Centro-Nord salvo residui addensamenti a ridosso delle Alpi centro-occidentali e sulla dorsale adriatica. Inizialmente instabile al Sud con piogge e rovesci su Sicilia, Calabria e Puglia, in attenuazione in giornata e con schiarite su Campania, Puglia e Basilicata. Limite neve fino a quote collinari sulla Lucania, a quote superiori più a sud. Temperature in ulteriore calo eccetto che sulle isole maggiori e venti tesi da nordest.


© RIPRODUZIONE RISERVATA