La lettera dei pendolari al neoassessore «Pioltello, una tragedia non archiviabile»

La lettera dei pendolari al neoassessore
«Pioltello, una tragedia non archiviabile»

La lettera dei pendolari lombardi al neoassessore regionale ai Trasporti, Claudia Terzi: pronti al confronto per migliorare la situazione dei treni.

L’apertura di credito ai pendolari lombardi da parte del neoassessore regionale ai Trasporti, la bergamasca Claudia Terzi (intervistata da L’Eco di Bergamo), non è passata inosservata. Tanto che il Comitato pendolari bergamaschi, per voce di Lucia Ruggiero, ha preso carta e penna e ha inviato una lettera aperta in cui si dice disponibile ad affrontare un lavoro per nulla semplice, vista la situazione del trasporto pubblico in Lombardia. Tra i punti della lettera l’importanza di puntare su personale e manutenzione dei treni. Sulla tragedia di Pioltello: non è archiviabile come un incidente eccezionale.


La lettera dei pendolari acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 22 aprile 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA