La perturbazione arriva ma il week-end non sarà così male

La perturbazione arriva
ma il week-end non sarà così male

Le piogge dovrebbero cominciare dalla serata di venerdì 15 settembre, sabato sarà molto variabile ma domenica potrebbe prevalere il sole.

Sarà certo un fine settimana molto variabile ma la pioggia potrebbe essere limitata a venerdì e sabato sera, domenica potrebbe esserci prevalenza di sole. Vista la variabilità dipenderà molto dalle zone. mentre sui rilievi prealpini ci sarà più possibilità di rovesci sparsi , la pianura potrebbe essere in qualche caso risparmiata.

Venerdì pomeriggio progressivo aumento della nuvolosità a partire da nordovest (sulle basse pianure centro-orientali cieli poco nuvolosi o solo temporaneamente nuvolosi per buona parte della giornata) con prime precipitazioni, generalmente di debole intensità e a carattere intermittente, in arrivo sui rilievi alpini e prealpini centro-occidentali e sulle alte pianure adiacenti. In serata estensione dei fenomeni verso le medie pianure (fenomeni non diffusi e generalmente sempre di debole intensità) e in maniera più isolata anche sulle basse pianure orientali. Temperature: valori minimi con poche variazioni e compresi tra 10 e 15°C e massimi in diminuzione e compresi tra 18 e 23°C.

Sabato nella notte e al primo mattino cieli nuvolosi o coperti con precipitazioni sparse, di debole intensità e a carattere intermittente. Tendenza a cessazione dei fenomeni sulle pianure centro-occidentali nel corso della mattinata con schiarite a partire da sudovest; ancora molte nubi sui rilievi alpini e prealpini. Nel pomeriggio nuvolosità irregolare con molte schiarite anche ampie, in particolare sulle zone di pianura, e scarsa probabilità di precipitazioni. In serata tendenza ad aumento della nuvolosità con rovesci sparsi sulle province occidentali, in estensione al resto della Regione nel corso della notte, in maniera non omogenea. Temperature: minime tra 10 e 16°C e massime tra 19 e 23.

Domenica. Nella notte e al primo mattino cieli nuvolosi o coperti con rovesci sparsi, più probabili sui rilievi e sulle province centro-orientali; nevicate sui rilievi alpini di debole intensità generalmente oltre i 2000mt ma localmente anche a quote più basse, in particolare in prossimità dei confini (possibile neve a Livigno). Nel corso della giornata tendenza a cessazione dei fenomeni con schiarite a partire dalle province meridionali; è probabile, tuttavia, il persistere di nuvolosità irregolare per buona parte della giornata, in particolare sui rilievi. In serata o tarda serata tendenza a nuovo aumento della nuvolosità con prime precipitazioni in arrivo sulle alte pianure occidentali e sui rilievi occidentali. Temperature: minime tra 10 e 16°C e massime tra 19 e 23.


© RIPRODUZIONE RISERVATA