La pioggia abbassa lo smog Sarà una settimana di sole e freddo

La pioggia abbassa lo smog
Sarà una settimana di sole e freddo

La pioggia di venerdì e sabato mattina hanno contribuito a migliorare la qualità dell’aria, ma la prossima settimana tornerà l’alta pressione e presumibilmente lo smog.

Migliora la qualità dell’aria in città e in provincia. I valori di Pm 10 si erano già abbassati sotto la soglia di attenzione nella giornata di venerdì, ma sabato 18 gennaio hanno avuto un ulteriore ribasso. Grazie al maltempo e alla pioggia le concentrazioni di inquinanti, dunque sono diminuite e per qualche ora l’aria sarà più respirabile.

Valori di 36 μg/m³ nella centralina di via Garibaldi, 31 μg/m³ in quella di via Meucci sempre in città. 37 μg/m³ a Dalmine e Osio Sotto, leggermente più alta invece a Treviglio che si attesta sui 44 μg/m³.

Le previsioni del tempo per la settimana però prevedono alta pressione e tempo bello e stabile su tutta la pianura padana, condizioni che favoriscono le concentrazioni di inquinanti, quindi la previsione è che i valori di Pm 10 possano velocemente risalire.

Si allontana definitivamente verso est il fronte atlantico che ha portato piogge e neve sui rilievi orobici. Domenica si assisterà al progressivo ritorno dell’alta pressione con valori molto elevati, anche fino a 1045 hPa nella giornata di lunedì, e ad un deciso miglioramento del tempo, accompagnato nel corso della settimana da un lieve calo della temperatura media giornaliera.

Domenica 19 gennaio
Tempo Previsto: al mattino cielo sereno o poco nuvoloso sulle Alpi, solo qualche nuvola sulle Prealpi, nubi basse e presenza di nebbie su buona parte delle pianure. Nel pomeriggio bel tempo in montagna, diradamento e sollevamento delle nebbie, nuvoloso su gran parte delle aree di pianura, con il transito di un po’ di nuvolosità stratificata e nubi basse sulle aree vicine al Po. Nella notte nuvolosità sparsa sulle aree di pianura, bel tempo sui monti. Temperature: in diminuzione nelle minime. In pianura minime per lo più comprese tra -1 e 2°C; massime generalmente comprese tra 6 e 8°C. Zero termico in lieve calo e intorno a 1000 metri nelle ore centrali del giorno in libera atmosfera. Venti: deboli da nord/est in pianura; venti tra moderati e forti nord/orientali a 1500 e 3000 metri.

Lunedì 20 gennaio
Tempo Previsto: al mattino presenza di un po’ di nuvolosità sparsa in transito da sud/est, in particolare sulle pianure, poche nubi o sereno sulle Alpi. Probabile assenza di nebbie anche sulle aree di bassa pianura. Nel corso del pomeriggio schiarite anche ampie in pianura, bel tempo sulle Alpi. Nella notte cielo poco nuvoloso sulle aree di pianura, sereno sui rilievi. Temperature: in lieve aumento nelle massime. In pianura minime per lo più comprese tra -2 e 1°C; massime generalmente comprese tra 8 e 10°C. Zero termico stazionario e intorno a 1000 metri nelle ore centrali del giorno in libera atmosfera. Venti: deboli da nord/est in pianura; venti tra moderati e forti nord/orientali a 1500 e 3000 metri.

Martedì 21 gennaio
Tempo Previsto: al mattino un po’ di nuvolosità sparsa in transito sulla Lombardia occidentale, sereno o poco nuvoloso sul resto della regione. Probabile assenza di nebbie anche sulle aree di bassa pianura. Al pomeriggio sereno o poco nuvoloso su tutta la regione. In serata cieli sgombri da nubi, non si esclude il ritorno di qualche banco di nebbia sulle aree di bassa pianura, specie occidentali. Temperature: in lieve calo. In pianura minime per lo più comprese tra -2 e 1°C; massime generalmente comprese tra 6 e 8°C. Zero termico in lieve calo e intorno a 800 metri nelle ore centrali del giorno in libera atmosfera. Venti: deboli occidentali pianura e a 1500 metri; venti moderati sud/orientali alle quote superiori.

Le previsioni sono del centro meteorologico lombardo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA