La Polstrada insegue Golf in A4 I banditi scappano, bottino recuperato

La Polstrada insegue Golf in A4
I banditi scappano, bottino recuperato

La pattuglia della Polstrada li ha intercettati alle 3,40 del mattino di domenica 28 febbraio all’altezza di Cavenago, in provincia di Monza Brianza, mentre viaggiavano in autostrada su una Golf rubata.

I tre ragazzi sull’auto, vestiti di nero, sui 20-25 anni e probabilmente dell’Est Europa, non si sono fermati e sono fuggiti a tutta velocità. Subito è scattato l’inseguimento in direzione di Milano: la Golf è uscita al casello di Cinisello Balsamo, l’inseguimento è durato fino al territorio di Muggiò, dove i tre giovani hanno abbandonato l’auto e sono fuggiti a piedi nei campi, facendo perdere le proprie tracce.

Gli agenti della polizia stradale di Seriate hanno recuperato la Golf, risultata rubata il 20 febbraio a Paderno Dugnano, in provincia di Milano. Nel bagagliaio hanno ritrovato parecchia refurtiva rubata nella notte tra sabato e ieri in un deposito della Tnt a Porto Mantovano (Mantova): si tratta di tre scatole di tisaniere e termometri da parete di marca Thun, tre telecamere GoPro, 20 magliette e 36 paia di scarpe di modelli diversi di marca Nike. Un bottino del valore di migliaia di euro.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola lunedì 29 febbraio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA