La prima adunata degli alpini senza vino? L’ipotesi fa tremare le penne nere

La prima adunata degli alpini senza vino?
L’ipotesi fa tremare le penne nere

Un’adunata degli alpini senza vino? L’ipotesi sta facendo tremare le penne nere di tutta Italia pronte a radunarsi ad Asti nel prossimo week end. Il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica sta valutando la possibilità di emanare un’ordinanza per vietare la somministrazione di alcolici, bevande alcol e soprattutto vino.

Ironia della sorte, proprio nella città del vino. L’incontro è programma oggi, mercoledì 11 maggio, e la decisione è molto attesa perché in caso di via libera al provvedimento restrittivo sarebbe la prima (storica) adunata con il divieto di bere vino. Il sindaco di Asti Fabrizio Brignolo è “ottimista”: «Nessuna altra città - ha detto all’ANSA il primo cittadino - ha mai adottato tale provvedimento. Non credo lo adotteremo, ma l’ultima decisione spetta al Comitato per la sicurezza». Anche gli alpini di tutta Italia sperano che l’ipotesi sia scongiurata. In caso contrario, meglio berci sopra fin da subito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA