La Regione premia Silvio Garattini L’applauso del Consiglio - Video

La Regione premia Silvio Garattini
L’applauso del Consiglio - Video

Regione Lombardia premia il professor Silvio Garattini in occasione dei suoi 90 anni, assegnandogli una benemerenza per i meriti medico-scientifici riconosciuti a livello internazionale e l’impegno instancabile nello sviluppo della ricerca farmacologica.

La benemerenza è stata consegnata oggi, alle 10, nell’Aula consiliare di Palazzo Pirelli, durante una cerimonia all’inizio della seduta di Consiglio regionale: a consegnare il premio il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi e il presidente della Giunta regionale Attilio Fontana, che nei loro interventi introduttivi hanno portato il ringraziamento e il plauso dell’istituzione regionale. «Dobbiamo fare di più per la ricerca scientifica – evidenzia il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi –: l’Italia si posiziona sotto la media dell’Unione europea, e fra le cause c’è sicuramente una carenza di investimenti. A fronte di una media europea di spesa in ricerca e sviluppo del 2,03% del prodotto interno lordo, l’Italia investe solo l’1,29%, decisamente poco, se si considera inoltre che l’obiettivo per il 2020 è fissato al 3%».

Il professor Silvio Garattini, nato a Bergamo il 12 novembre 1928, è stato fondatore e direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, è autore di centinaia di lavori scientifici pubblicati in riviste nazionali e internazionali e di numerosi volumi nel campo della farmacologia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA