Lavori in corso in via Zanica, è caos «Palafrizzoni riapra via per Orio»
Le code lungo via Zanica, all’ingresso in città

Lavori in corso in via Zanica, è caos
«Palafrizzoni riapra via per Orio»

La richiesta del sindaco di Azzano San Paolo, ma le reazioni del Comune Bergamo non sembrano concilianti.

Da due settimane è partito il cantiere per la realizzazione del marciapiede in via per Zanica a Bergamo nel tratto compreso tra via de Saussure e via Canove, dove è stata ristretta la carreggiata. Da quel momento il traffico è andato letteralmente in tilt. I lavori andranno avanti fino al 28 gennaio, e i pendolari non ce la fanno più: lunghe code sono all’ordine del giorno. Il sindaco di Azzano San Paolo, Simona Pergreffi, ha preso carta e penna e scritto al Comune di Bergamo per chiedere una deroga temporanea al divieto di accesso a via per Orio, nel quartiere di Campagnola, con l’obiettivo di alleggerire il traffico sulla Cremasca.

La lettera non è ancora arrivata a destinazione, ma le prime reazioni di Palafrizzoni non sembrano concilianti: «Via per Orio è sempre aperta in uscita, mentre in entrata la si può percorrere nel senso opposto durante le ore di punta al mattino. Estendere questa possibilità anche la sera non credo che risolverebbe la questione di via per Zanica» commenta l’assessore alla Viabilità di Bergamo, Stefano Zenoni, mentre il collega ai Lavori pubblici, Marco Brembilla, chiede a tutti un po’ di pazienza.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 6 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA