Lavori per il teleriscaldamento da lunedì 20 giugno in via Battisti - Ecco come cambia la viabilità

I cantieri in città Entrano nel vivo le lavorazioni più impattanti sulla viabilità sia cittadina che extraurbana e che interesseranno le vie San Giovanni, Muraine, Cesare Battisti e Piazzale Oberdan e saranno suddivise su due fronti di cantiere che avanzeranno contemporaneamente.

Lavori per il teleriscaldamento da lunedì 20 giugno in via Battisti - Ecco come cambia la viabilità

Proseguono, in accordo con l’Amministrazione comunale di Bergamo, i lavori per la posa della nuova rete del teleriscaldamento in città. Gli interventi rientrano nel progetto «Bergamo + green» per lo sviluppo delle infrastrutture del teleriscaldamento che ha visto nel 2021 realizzati già 3,6 chilometri di rete e che prevede di realizzarne altri quattro nel 2022 raggiungendo le zone di Redona Sud, P.le Malpensata, Colognola, San Tommaso de’ Calvi (interessando perlopiù la viabilità dei residenti all’interno dei quartieri) e proseguendo nello sviluppo della dorsale in direzione stadio e quartieri limitrofi.

Le road map dei lavori in vicolo San Giovanni

Le lavorazioni più impattanti sulla viabilità sia cittadina che extraurbana interesseranno le vie San Giovanni, Muraine, Cesare Battisti e Piazzale Oberdan e saranno suddivise su due fronti di cantiere che avanzeranno contemporaneamente. Lunedì 20 giugno inizierà il primo fronte di cantiere che comporterà per circa un mese, la completa chiusura della viabilità in Via San Giovanni nel tratto compreso fra Vicolo San Giovanni e l’incrocio con via Cesare Battisti. Dopodiché la viabilità sarà riaperta a senso unico in uscita dalla città (verso viale Cesare Battisti). Lunedì 27 giugno inizierà il secondo fronte di cantiere che comporterà il restringimento della carreggiata di viale Cesare Battisti garantendo comunque per tutta la durata almeno una corsia per senso di marcia. È previsto tuttavia il completamento di entrambe le attività prima della riapertura delle scuole.

Ecco il testo dell’ordinanza del Comune di Bergamo.

Al fine di consentire l’esecuzione dei lavori stradali per la posa del teleriscaldamento in via San Giovanni, è stata emessa un’ordinanza di regolamentazione della circolazione che, dalle ore 9:00 di lunedì 20 giugno 2022 alle ore 19:00 di sabato 10 settembre 2022, istituisce i seguenti provvedimenti viabilistici (per una superficie sufficiente alla movimentazione dei mezzi e per tratti progressivi di avanzamento del cantiere cosi come dai due schemi della segnaletica allegati all’ordinanza):

- nel parcheggio di piazzale Tiraboschi lato sud in prossimità del palazzetto dello Sport divieto di sosta permanente con rimozione forzata in tutti gli stalli rientranti nell’area di cantiere eccetto i mezzi impegnati nei lavori
- alla rotonda delle Muraine divieto di accesso in Via San Giovanni per tutte le categorie dei veicoli.

Prima fase

- in via San Giovanni nel tratto compreso tra Vicolo San Giovanni e Rotonda delle Muraine strada a fondo chiuso in corrispondenza degli scavi divieto di transito veicolare per tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi impegnati nei lavori; divieto di transito pedonale con deviazione dei pedoni al marciapiedi opposto a quello interessato dai lavori mediante l’installazione di idonea segnaletica di preavviso in corrispondenza degli attraversamenti pedonali più prossimi al tratto stradale chiuso; istituzione del limite di velocità di 30 Km/h in via San Giovanni in corrispondenza dell’intersezione con Vicolo San Giovanni obbligo di svolta a destra per tutte le categorie dei veicoli.

Seconda fase

- in Via San Giovanni nel tratto compreso tra Vicolo San Giovanni e Rotonda delle Muraine istituzione del senso unico di marcia in direzione della Rotonda delle Muraine; divieto di transito pedonale con deviazione dei pedoni al marciapiedi opposto a quello interessato dai lavori mediante l’installazione di idonea segnaletica di preavviso in corrispondenza degli attraversamenti pedonali più prossimi al tratto stradale chiuso; istituzione del limite di velocità di 30 Km/h.

La segnaletica e i numeri utili

Le modifiche alla viabilità verranno comunicate con segnaletica dedicata mentre saranno garantiti gli ingressi pedonali e gli accessi carrai. L’asfaltatura definitiva, invece, verrà realizzata dopo qualche mese dalla conclusione dei lavori per permettere l’assestamento del terreno. Per qualsiasi informazione e segnalazione è possibile chiamare il numero verde 800 912 198 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17, consultare il sito web www.a2acaloreservizi.eu alla sezione Lavori in corso oppure rivolgersi ai tecnici A2A presenti sui cantieri.

Leggi anche
Leggi anche

© RIPRODUZIONE RISERVATA