Le nuove opere del «Patto Lombardia»? I progetti avanzano, ma col freno tirato

Le nuove opere del «Patto Lombardia»?
I progetti avanzano, ma col freno tirato

Il Patto per la Lombardia non ha ancora fatto sentire i suoi benefici.

A un anno dello stanziamento di 127 milioni di euro per l’intero territorio regionale, di cui 26 destinati alla Bergamasca, tutte le criticità viabilistiche che l’accordo stipulato alla fine del 2016 fra Regione e Stato avrebbe dovuto risolvere nella nostra provincia, sono ancora le stesse. Nessuna delle opere finanziate è ancora in cantiere: la circonvallazione est di Verdello; la messa in sicurezza della ex strada statale 470 della valle Brembana in località Ponte Secco fra Bergamo e Ponteranica; della messa in sicurezza della ex statale 671 della Valle Seriana a Ponte Nossa; della costruzione del nuovo ponte in Val Taleggio; della variante di San Sosimo a Palazzago e della variante alla statale 42 Trescore- Entratico.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 21 novembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA