Le Sardine continuano a nuotare Incontro per riflettere sulle sfide future
Il ritrovo a dicembre delle Sardine a Bergamo

Le Sardine continuano a nuotare
Incontro per riflettere sulle sfide future

Appuntamento il 29 febbraio per le Sardine Bergamo.

Dopo il raduno del 3 dicembre e il flash mob del 25 gennaio, le «Sardine di Bergamo» continuano a nuotare. «Abbiamo condiviso le piazze con tante persone che insieme a noi si sono riavvicinate alla “Res Publica”, unite dalla volontà di andare oltre un approccio alla politica poco informato e fuorviante – scrivono in un comunicato –. Detto questo, intendiamo però impiegare le nostre forze e risorse non per contrapporci a qualche partito, ma per lavorare a progetti costruttivi, per elaborare una visione di futuro migliore per le nostre comunità».

«Seguendo questa corrente positiva che ci sta portando sempre più avanti – continuano le Sardine Bergamo –, vogliamo ritrovarci per approfondire i tanti temi che ci premono e per capire come affrontarli, confrontandoci con la cittadinanza attiva diventando collettori di idee e proposte per i nostri territori». L’appuntamento è per sabato 29 febbraio, dalle ore 17 alle 19:30. Chi è interessato è invitato a scrivere a: sardinebergamo@ gmail.com entro sabato 22 febbraio, per comunicare la propria presenza anticipando riflessioni, spunti e proposte da discutere. Il luogo e l’ordine del giorno dell’assemblea verranno comunicati attraverso i canali social.


© RIPRODUZIONE RISERVATA