L’Epifania anche lo smog si porta via Crollano i valori delle polveri sottili

L’Epifania anche lo smog si porta via
Crollano i valori delle polveri sottili

Parafrasando un noto detto, l’Epifania...lo smog si porta via. Nonostante i saldi in corso e i negozi aperti, nonostante il rientro a casa di chi era in vacanza, i livelli di inquinamento sono crollati.

Merito, probabilmente, del meteo: il leggero vento che nella giornata di mercoledì ha interessato la città e la provincia ha contribuito a disperdere le sostanze inquinanti.

Tanto che dalle centraline dell’Arpa mostrano tutte, proprio per la giornata del 6 gennaio, valori di polveri sottili ben al di sotto della soglia di attenzione dei 50 microgrammi per metro cubo.

Ecco i dati nel dettaglio: Bergamo via Garibaldi 31, Bergamo via Meucci 31, Dalmine 35, Filago 34, Lallio 28, Osio Sotto 34, Treviglio 39.

All’inizio della prossima settimana è atteso il piano anti-smog pronto per essere applicato ogni volta in cui si ripeterà l’allarme. La prima decisione è stata presa nella riunione in Provincia del coordinamento composto da 33 (su 37) rappresentanti di Comuni (tra cui Bergamo) dell’area critica 1.

L’incontro si è svolto lunedì 4 gennaio: il tavolo tecnico è formato da Provincia, Comuni di Bergamo e Seriate, Atb, ex Asl e Arpa deve produrre un documento con le misure da mettere in atto in caso di emergenza smog.


© RIPRODUZIONE RISERVATA