Lo stadio avrà un muro nerazzurro «Curva Nord da diecimila posti»

Lo stadio avrà un muro nerazzurro
«Curva Nord da diecimila posti»

Il presidente Percassi: «Al lavoro per aumentarne la capienza».Il modello muro giallo del Borussia Dortmund. Quest’estate la prima fase dei lavori.

Le squadre avversarie che varcheranno la soglia del nuovo stadio dell’Atalanta si troveranno davanti ad un muro neroazzurro, con coreografie spettacolari a strapiombo sul campo da gioco. Come quello della Sudtribune del Westfalenstadion di Dortmund.

Parola di Antonio Percassi, presidente di Atalanta calcio, che in occasione dello scambio di auguri con la stampa e in vista della sfida in terra teutonica nei sedicesimi di finale di Europa League, ha annunciato: «Si parla di muro giallo del Borussia Dortmund (evocando il colpo d’occhio impressionante dei tifosi della curva tedesca, ndr), mi sto adoperando per portare la capienza della nostra curva (la Pisani, cioè la Nord, ndr) da ottomila a diecimila posti, così anche noi avremo il nostro muro».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 13 dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA