Lovere, per le Frecce tricolori Misure di sicurezza straordinarie

Lovere, per le Frecce tricolori
Misure di sicurezza straordinarie

L’evento in programma il 3 settembre nell’ambito del Memorial Stoppani sarà blindato come accade con gli eventi delle grandi città. Barriere anti-camion, piazza XIII Martiri chiusa al traffico e filtri alla circolazione ai varchi d’ingresso alla cittadina.

Frecce tricolori sul Sebino, Lovere si blinda: in arrivo barriere anti-camion come quelle che stanno spuntando nelle grandi città per scongiurare il pericolo di attacchi terroristici con mezzi lanciati sulla folla. Poi, piazza XIII Martiri chiusa al traffico e, infine, filtri alla circolazione ai «varchi» d’ingresso per chi proviene dalla litoranea del lago, da Costa Volpino e della statale 42. Le misure sono state vagliate al tavolo tecnico promosso ieri in prefettura a Bergamo. Una quindicina le autorità intervenute (carabinieri, polizia di Stato, Guardia di finanza, vigili del fuoco, Croce rossa, Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza, polizia locale di Lovere, Darfo e Sovere) oltre ai rappresentanti della questura, del Comune loverese e, naturalmente, della prefettura.

Obiettivo prioritario quello di garantire la massima sicurezza alla prossima edizione del Memorial Stoppani, in programma il 3 settembre a Lovere. Non è un’edizione qualsiasi, infatti, e l’impegno delle istituzioni lo conferma. Per la prima volta, dopo anni che il Sebino le corteggia, in occasione del memorial sorvoleranno il lago le Frecce tricolori. Orgoglio dell’Aeronautica militare, la pattuglia acrobatica nazionale (tutti col naso all’insù dalle 14) rappresenta uno dei simboli italiani per eccellenza.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 25 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA