Maggio è «Bergamo in fiore» Laboratori per tutti i gusti in città

Maggio è «Bergamo in fiore»
Laboratori per tutti i gusti in città

Si tratta dei «Flower Lab» che animeranno il territorio cittadino e che sono destinati a diverse fasce di pubblico.

Al via i laboratori di «Bergamo in Fiore»: dopo le decorazioni lungo le vie dello shopping cittadino e le numerose vetrine allestite a tema floreale, i prossimi weekend di maggio saranno interessati da diversi appuntamenti. Si tratta dei «Flower Lab» che animeranno il territorio cittadino e che sono destinati a diverse fasce di pubblico.

Nei giorni di sabato 12 maggio e 19 maggio in Borgo Santa Caterina avranno luogo laboratori nei diversi gazebo allestiti negli slarghi della via. Per i più piccoli saranno organizzati laboratori di riciclo creativo a tema floreale, laboratori di creazione di Kokedama (il giardino sospeso giapponese), e di acquerello botanico. I più grandi potranno prendere parte alla dimostrazione sull’arte antica del Tombolo. Sabato 19 maggio, l’appuntamento è presso l’Accademia Carrara con il laboratorio creativo per bambini «Fioriscono dettagli».

Il centro città propone un ricco calendario di eventi, concentrati negli ultimi due weekend del mese: dieci sono le postazioni allestite in diverse aree nel centro che ospiteranno più di 20 laboratori di ogni genere.

In programma, tra le varie iniziative, l’esposizione di un giardino verticale in Piazza Matteotti, laboratori creativi (tra cui la realizzazione di fiori in tessuto, in collaborazione con l’istituto professionale regionale Abf di Bergamo, laboratori di cucina, workshop di decorazione di t-shirt a tema Bergamo in Fiore, realizzazione di accessori floreali, laboratori di ikebana) e una «colazione in fiore» in Largo Rezzara.

Numerose inoltre le iniziative legate alle attività commerciali: degustazioni, menù a tema e workshop saranno organizzati nei negozi del Borgo e del centro città. Per maggiori informazioni è possibile consultare le pagine Facebook «Bergamo InCentro» e «Vediamoci in Borgo Santa Caterina».


© RIPRODUZIONE RISERVATA