Malore mentre fa il bagno con il figlio Medolago,  è morto il 41enne
L’auto dei sommozzatori volontari di Treviglio intervenuta a Medolago

Malore mentre fa il bagno con il figlio
Medolago, è morto il 41enne

È successo nei pressi della riva milanese dell’Adda a Cornate. L’uomo è stato recuperato e portato sulla sponda bergamasca, a Medolago: è morto in ospedale. Il figlio, di 14 anni, sta bene.

L’allarme è scattato alle 15.30 quando la sponda dell’Adda era colma di gente per il tradizionale rito della grigliata ferragostana. Un uomo di 41 anni, di origini egiziane e residente a Carnate, stava facendo il bagno con il figlio 14nne, quando ha accusato un malore.

Sul posto sono subito accorsi i Vigili del fuoco da Bergamo e i Sommozzatori volontari di Treviglio, oltre ai carabinieri e un’ambulanza e un’auto medica.

La riva dell’Adda affollata a Medolago

La riva dell’Adda affollata a Medolago

L’uomo, in gravi condizioni, è stato subito soccorso e portato sulla riva bergamasca, sulla spiaggia di Medolago, dove gli è stato praticato il massaggio cardiaco e una volta rianimato e stabilizzato è stato trasportato in codice rosso in ospedale, al Papa Giovanni di Bergamo. Gravissimo, l’uomo è morto in ospedale nella serata di giovedì. Il figlio è riuscito a rientrare da solo a riva e sta bene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA