Mandaci il tuo presepe e vota on line I sedici metri quadrati di Longuelo

Mandaci il tuo presepe e vota on line
I sedici metri quadrati di Longuelo

Presepio allestito nella chiesa di Longuelo dal gruppo «Amici del Presepio» organizzato da Paolo Magni, con i tecnici delle luci, Fracassetti e Scola che hanno creato i suggestivi passaggi dall’alba al giorno, al tramonto e alla notte. L’allestimento è stato curato con la collaborazione del pittore Maranno, dello scultore Ugo Riva, di Bergamini, Carozza, Ferri e Gamba. Minuziosa la cura dei particolari con piccoli ruscelli alimentati da pompe d’acqua, su uno sviluppo di 16 metri quadri.

Seguendo la tradizione, «L’Eco di Bergamo» ripropone - come ormai da più di mezzo secolo - l’iniziativa «Fotografa il tuo presepe». Visto il successo dell’anno scorso, anche quest’anno ripeteremo l’esperienza «social», vale a dire che i presepi saranno valutati dagli stessi lettori che potranno cliccare il loro like al presepe di preferenza. Ogni giorno sulla nostra homepage ci sarà una cornice natalizia che rimanda alla sezione specifica dei presepi. E come accade per Facebook, più condivisioni e più like creeranno la classifica di gradimento dei lettori sul presepio preferito.

Per quanto riguarda, invece, la trasmissione del materiale in redazione, valgono le vie di sempre. Le foto (che devono essere in alta risoluzione e a colori) possono essere inviate via mail all’indirizzo: redazione@eco.bg.it, ma possono essere anche caricate direttamente sul sito di Case in festa nella categoria presepi all’indirizzo www.caseinfesta.ecodibergamo.it.

Ogni foto deve essere corredata dei dati dell’autore con nome e cognome, paese di residenza e una piccola descrizione dell’allestimento. Non tralasciate di mettere indirizzo e numero di telefono per darci la possibilità di contattarvi direttamente.

L’iniziativa rimarrà attiva fino alle ore 24 di domenica 8 gennaio 2017. Tutte le foto verranno postate sul sito di Case in festa, nella sezione presepi come detto e sino al 10 gennaio pubblicate anche sulle pagine del giornale. Verranno premiati i primi dieci presepi che avranno ottenuto il punteggio più alto, a cui andranno: ai primi cinque l’abbonamento annuale de «L’Eco di Bergamo», e ad altri cinque l’abbonamento annuale alla rivista «Orobie». Il primo classificato si aggiudicherà entrambi gli abbonamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA