Maroni: «Sono favorevole ai vaccini ma anche alla libertà di scelta»

Maroni: «Sono favorevole ai vaccini
ma anche alla libertà di scelta»

«Io sono per la loro diffusione, vaccinarsi è estremamente utile. E Regione Lombardia proseguirà nelle campagne di sensibilizzazione e informazione sull’argomento».

«Ciò detto, a questo proposito, sono per la libertà di scelta delle persone. E non entro nel merito, perché non spetta a me farlo, sulla proposta di radiazione dall’albo dei medici che invitano i genitori a non vaccinare i loro figli». Lo ha sottolineato il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, intervenendo in diretta questa mattina a Radio24 e rispondendo alle domande dei conduttori sulla diminuzione del numero dei bambini vaccinati.

Maroni si è espresso anche su un altro argomento a Radio 24: «Mettere gli immigrati all’ex campo base Expo vuol dire tenerli lì due o tre anni, non due o tre mesi. Questo sito, invece, vogliamo diventi il simbolo della ricerca biomedica, un posto capace di attrarre investitori internazionali, un luogo che faccia di Milano una capitale del mondo. Utilizzarlo per accogliere gli immigrati, spesso clandestini, rovinerebbe tutto. Non è il posto appropriato, sono assolutamente contrario».


© RIPRODUZIONE RISERVATA