Medicina, online i risultati del test Bergamo:  80,56% di idonei, il dato più alto
Il test al Lazzaretto (Foto by Colleoni)

Medicina, online i risultati del test
Bergamo: 80,56% di idonei, il dato più alto

Pubblicati i punteggi della prova per l’accesso ai corsi di laurea a numero programmato in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria. La percentuale di idonei più alta è stata registrata a Bergamo. I dati sono in forma anonima, dal 25 settembre i risultati nominali.

Sono disponibili da oggi sul sito www.universitaly.it - nell’area riservata ai candidati e nel rispetto delle norme per la protezione dei dati personali - i risultati del test per l’accesso ai corsi di laurea a numero programmato in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria. I punteggi sono pubblicati in forma anonima. I candidati che lo scorso 3 settembre hanno sostenuto la prova sono stati 58.343 (66.638 le domande pervenute) per un 12.362 posti statali per la graduatoria unica nazionale (11259 per medicina e 1.103 per odontoiatria).

Gli idonei, ovvero quelli che hanno totalizzato i 20 punti minimi necessari per concorrere alla graduatoria nazionale e alla distribuzione dei posti disponibili, sono quest’anno 39.848, il 68,3% del totale. I candidati hanno dovuto rispondere a 60 quesiti in 100 minuti. Il punteggio medio nazionale registrato tra gli idonei è di 35,27. Il punteggio medio più alto a livello di ateneo è di 39,44 registrato a Bergamo. La percentuale di idonei più alta è stata registrata a Bergamo: 80,56%. Il punteggio più alto è stato conseguito a Padova 88,50. I primi 100 classificati sono concentrati in 37 atenei.

Gli atenei con il maggior numero di candidati tra i primi 100 sono: Bologna (15), Insubria (9), Napoli Federico II (6), Torino (6) e Catania (6), Bergamo (5) e Milano (5). I risultati nominali, insieme all’elaborato, al punteggio e al modulo anagrafica per ciascun candidato, saranno pubblicati il 25 settembre nell’area riservata del portale Universitaly e la graduatoria nazionale di merito nominativa sarà pubblicata il 29 settembre. Le procedure di erogazione e valutazione dei test, la pubblicazione dei risultati e delle graduatorie sono a cura di Cineca che ha fornito i dati citati di sintesi. È quanto si apprende dal Ministero dell’Università e della Ricerca


© RIPRODUZIONE RISERVATA