«Mentina» 104 anni, se ne va con il sorriso «Mai preso una medicina nella sua vita»

«Mentina» 104 anni, se ne va con il sorriso
«Mai preso una medicina nella sua vita»

Clementina Civera, è morta a 104 anni a Quintano frazione di Castelli Calepio.

Minuta e scattante, Clementina Civera - per tutti «La Mentina» - ha impiegato pochi giorni a prendere commiato: si è spenta serena in una settimana. Niente rispetto a una vita che a giugno ha raggiunto in scioltezza i 104 anni con taglio della torta rigorosamente al ristorante. E se n’ è andata senza una pastiglia, una puntura, una medicina qualsiasi. Non ne ha mai prese, mai avuto bisogno, mai visto l’ ospedale se non per andare a trovare qualcuno. La Mentina non è mai stata malata. Se le dicevano: fai un po’ di esami. Lei rispondeva che del colesterolo - lei lo chiamava «polistirolo» e questo per dire quanto poco se ne curasse - rispondeva appunto che non gliene importava niente. Stava bene. Amen e via di corsa che c’era da fare.

Nella casa di Quintano dove ha sempre vissuto è passata tanta gente a salutarla e ieri tantissima ha partecipato ai funerali nella chiesa di Cividino. Poi la Mentina è andata per sempre al cimitero, che è stato un po’ la sua seconda casa. Fiori e lapidi dei suoi cari erano uno spettacolo: lucentezza pura, sempre e più di tutti. Mancherà la Mentina, mancherà ai cinque nipoti, alla schiera di pronipoti e a tutti noi «del Quintano». Ma in fondo la ritroveremo là, dov’ è un po’ sempre stata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA