Meteo/2: sarà un agosto meno pazzerello Niente  caldo africano e  qualche temporale

Meteo/2: sarà un agosto meno pazzerello
Niente caldo africano e qualche temporale

Il celeberrimo paladino delle miti estati mediterranee è finalmente in arrivo e in vista delle vacanze agostane dovremmo poter tirare (il condizionale è sempre d’obbligo) un sospiro di sollievo.

L’anticiclone delle Azzorre sarà realtà da mercoledì 3 agosto, quando a dominare la Penisola sarà un sole più convinto con radi temporali sui rilievi. Dopo gli eccessi, vistosi, degli ultimi mesi facciamo il punto con Edoardo Ferrara, esperto di 3b Meteo.com. Quali le previsioni in vista del primo weekend di agosto? Esodo tranquillo e sotto buoni auspici? «La tendenza è buona, ma per venerdì si profila un nuovo break temporalesco per una perturbazione dalla Francia , con qualche rovescio o temporale sparso anche di forte intensità che interesserà dapprima il Nord poi il Centro e marginalmente il Sud nel weekend a seguire. Si tratterà comunque di fenomeni di passaggio e intervallati da parentesi assolate».

E in vista del Ferragosto?«Fino a metà mese vivremo la classica estate mediterranea, senza particolari eccessi: sole prevalente, ma intervallato da periodici passaggi temporaleschi che interesseranno in primis il Nord Italia e più occasionalmente il Centro. Il caldo potrà risultare talora intenso, ma senza particolari eccessi e anzi talvolta parzialmente smorzato dai venti atlantici. Nemmeno nel lungo periodo si intravedono, al momento, ondate di caldo molto intense e persistenti come ad esempio è accaduto nell’estate dello scorso anno. Per la prima decade di agosto dovremmo restare relativamente tranquilli».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola mercoledì 3 agosto 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA