Mezza Quaresima, carro sporge di 62cm Maxi multa da 2400 euro e ritiro patente

Mezza Quaresima, carro sporge di 62cm
Maxi multa da 2400 euro e ritiro patente

Il veliero realizzato dal gruppo di Endine era caricato su un bilico. Per i vigili si tratta di un trasporto eccezionale. La replica: sanzione da 2.397 euro, incredibile.

Sessantadue centimetri: di tanto sporgeva in altezza il «Veliero dei pirati», carro allegorico realizzato dai genitori e dai bambini dell’asilo di Endine e che, sabato scorso, stava raggiungendo, caricato su un bilico, il centro di Bergamo per partecipare alla sfilata di Mezza Quaresima. Ma tanto è bastato, secondo la polizia locale, perché le misure «extra» di camion e carico lo facessero rientrare nella categoria dei carichi eccezionali: così sabato scorso, alla vigilia della sfilata, il veliero è stato fermato dai vigili in via Zanica e, metro alla mano, sanzionato di ben 799 euro moltiplicati per tre.

I verbali – per complessivi 2.397 euro – sono stati infatti staccati al conducente del bilico, al proprietario del camion e al committente del trasporto. Vale a dire Luca Torti, 46 anni, di Endine, papà di due bimbe che frequentano il locale asilo e che quattro anni fa aveva comprato il veliero, salvo poi trasformarlo, con altri genitori del paese, nel carro allegorico intitolato «I piccoli pirati del lago di Endine» e partecipare, domenica scorsa, alla sfilata di quest’anno (dove, per la cronaca, si sono poi piazzati alla settima posizione). Per il camionista è tra l’altro anche scattato il ritiro della patente per un mese e anche il bilico – di proprietà di una società di trasporti di Costa di Mezzate – dovrà restare fermo per trenta giorni.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 2 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA