Molesta una ventenne in via Quarenghi Arrestato per violenza a Bergamo

Molesta una ventenne in via Quarenghi
Arrestato per violenza a Bergamo

Un ragazzo ghanese di 26 anni, irregolare, avrebbe poi tentato di sottrarle il telefono.

Prima un palpeggiamento al seno, approfittando dell’incrocio sul marciapiede in un passaggio stretto tra via Quarenghi e via Palazzolo, alle quattro e mezza di sabato pomeriggio. Poi il tentativo di strapparle di mano il cellulare che la ragazza stava usando per una telefonata.

Lui, 26 anni, ghanese, aveva cercato di confondersi tra la folla. Ma lei, 20 anni, non l’ha mai perso d’occhio. Ha chiamato la questura, ha raccontato i fatti, l’ha descritto minuziosamente e ha permesso agli agenti delle Volanti di rintracciarlo poco distante e di arrestarlo. Il ragazzo è accusato di violenza sessuale e di tentata rapina, per aver cercato invano di strappare alla ragazza il cellulare dopo averle messo le mani addosso. Martedì in carcere il giovane ghanese, che è risultato irregolare, risponderà al gip nell’interrogatorio di convalida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA