Muore a 18 anni 10 giorni dopo lo schianto L’amore per il calcio e gli studi a  Bergamo

Muore a 18 anni 10 giorni dopo lo schianto
L’amore per il calcio e gli studi a Bergamo

Lo schianto frontale nell’Alessandrino dove risiedeva. Aveva frequentato l’istituto tecnico aeronautico «Antonio Locatelli» di Bergamo e aveva giocato in alcune formazioni piemontesi.

È morto ad Alessandria dopo il ricovero in ospedale Alex Zambrano, il giovane di Basaluzzo che lo scorso 9 agosto era rimasto ferito in un incidente stradale lungo la provinciale 185 alla periferia di Casal Cermelli. Avrebbe compiuto 19 anni il prossimo 31 agosto. Alex era alla guida di un’auto rimasta coinvolta in uno scontro frontale con un’altra vettura.

A Basaluzzo aveva frequentato le scuole medie e in seguito si era iscritto all’istituto tecnico aeronautico «Antonio Locatelli» di Bergamo. Appassionato di calcio, aveva giocato in alcune formazioni locali, tra cui la juniores provinciale Under 19 della G3 Real Novi (Alessandria).


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 23 agosto 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA