Nella Bergamasca 465 mila famiglie Più 38% in 25 anni, boom Isola e pianura

Nella Bergamasca 465 mila famiglie
Più 38% in 25 anni, boom Isola e pianura

Dalla fine del 1993 al 2017 i nuclei familiari anagrafici in provincia sono cresciuti di 121 mila unità.Trainano la corsa i centri dell’hinterland e della fascia Sud-Ovest. Ma nei paesi delle valli l’incremento «pesa» di più.

La crescita, in una parabola lunga praticamente un quarto di secolo, è generale. E si presta a tante letture: la solitudine degli anziani, le difficoltà dei giovani nell’uscire di casa, i nuovi cittadini, il nuovo modo di vivere le relazioni. Ma anche l’importanza dei servizi, delle reti sociali, delle vie di comunicazione, delle opportunità lavorative nell’orientare traslochi di pochi ma decisivi chilometri. È la fotografia delle famiglie nella Bergamasca, comune per comune, dalla fine del 1993 al 31 dicembre 2017, racchiusa nei dati dell’Istat.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 31 agosto 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA