È morta la donna investita da un’auto Lenna, alla  guida c’era un  ottantenne

È morta la donna investita da un’auto
Lenna, alla guida c’era un ottantenne

Vittorina Bonore, 67 anni, era in villeggiatura in Val Brembana e abitava nel quartiere Boccaleone di Bergamo.

Era ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale «Papa Giovanni» di Bergamo dopo il trasporto d’urgenza avvenuto nella giornata di venerdì 19 luglio da Lenna, dove un’auto l’aveva investita mentre camminava sul ciglio della strada. Purtroppo le sue condizioni già critiche, sono precipitate in poche ore. La donna, Vittorina Bonore, 67 anni, residente nel quartiere di Boccaleone a Bergamo, è deceduta in serata.

L’incidente ieri verso le 9,15 lungo la strada provinciale 1 che si snoda dalla ex 470 e passa dal centro abitato di Lenna, all’altezza del cosiddetto Ponte delle capre, ma, pare, non sulle strisce pedonali che servono a pedoni e ciclisti per proseguire nel percorrere la pista ciclopedonale della Valle Brembana. Alla guida dell’auto un uomo di 80 anni di Lenna, che stava viaggiando in direzione di Bergamo. A quanto è stato possibile sapere, l’uomo avrebbe detto ai militari di non aver proprio visto la donna: sottoposto ai controlli del caso, non sarebbero stati riscontrati problemi sulle condizioni di guida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA