Nuovo stadio, meno parcheggi? «No, verranno creati altri posti»

Nuovo stadio, meno parcheggi?
«No, verranno creati altri posti»

«L’area antistante la curva Pisani, che sarà oggetto, insieme allo Stadio, di un progetto di riqualificazione, non porterà, come sostenuto nei giorni scorsi dalla consigliera Pecce e da alcuni esponenti delle minoranze, a diminuire la dotazione complessiva di posti auto utilizzati dai residenti, oggi presente nell’ambito»: è entrato subito in medias res l’Assessore Valesini nel Consiglio Comunale di lunedì sera sul tema della variante stadio.

Ha deciso di rispondere immediatamente alla Lega Nord che nei giorni scorsi aveva paventato un danno ai residenti in termini di parcheggi qualora si fosse portato avanti il proposito dell’Amministrazione sull’area della Curva Nord. “Si tratta infatti – ha sostenuto Valesini - di un parcheggio di 70 posti auto, non di 100 come erroneamente sostenuto, che dovrà essere ridisegnato insieme alle nuove curve dell’impianto sportivo, e che in questo potrà trovare più adeguate risposte rispetto alla disordinata situazione attuale. L’area verrà destinata alla sosta per chi utilizzerà, soprattutto nelle giornate di campionato, l’impianto. L’Amministrazione vuole però trovare, riportandolo già nel bando di alienazione, una forma di convenzionamento che non ne impedisca l’uso pubblico, secondo modalità che verranno meglio definite in sede di piano attuativo. Si sta inoltre già verificando, grazie ad una disponibilità del gruppo Mazzoleni (che dovrebbe cedere una porzione della propria area), a realizzarne di aggiuntivi lungo via Fossoli, con un dimensionamento ancora tutto da stabilire, ma che non dovrebbe essere inferiore a più della metà di quello antistante la curva nord. Non va inoltre dimenticato che, lungo via Marzabotto, molti sono già attualmente stalli che vengono lasciati liberi, sia ne giorni feriali che festivi (nella foto, i molti parcheggi disponibili in via Marzabotto).”

Oltre 30 parcheggi si recupereranno in via Fossoli e andranno ad aggiungersi a quelli convenzionati nella zona della Curva Pisani. Non solo: le previsioni di trasformazione nell’area dello stadio fanno presagire il recupero di diverse decine di altri posti auto a pochi passi dall’impianto sportivo.

«Senza citare l’Ex Reggiani, - prosegue Valesini – un’area di oltre 100 mila mq quadrati, da lungo tempo in attesa di trasformazione, pensiamo alla ben più prossima area dell’Ex Ismes, a meno di 100 metri dall’attuale parcheggio, nella quale sono già previsti posti auto di uso pubblico. Queste valutazioni, che verranno, lo ribadiamo, meglio approfondite in sede di piano attuativo, rendono quindi infondate e puramente strumentali le preoccupazioni avanzate dai rappresentanti delle minoranze. Le condizione del contesto sono infatti tali da poter serenamente trovare tutte le più opportune soluzioni al tema evidenziato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA