Nuvole e pioggia: il meteo peggiora Ferragosto all’insegna dell’instabilità

Nuvole e pioggia: il meteo peggiora
Ferragosto all’insegna dell’instabilità

Non sarà un Ferragosto tranquillo dal punto di vista meteorologico. Una perturbazione atlantica seguita da aria più fresca determinerà un peggioramento a partire proprio dal Nord.

È un fine settimana di sole e caldo anche afoso al Centro-Sud, con il rischio di qualche temporale pomeridiano sabato sui rilievi del Sud. E ci si avvia a Ferragosto con una settimana con qualche instabilità al Nord che potrà ridurre le temperature.

Questo fine settimana le punte saranno ancora vicine ai 35 gradi, e in molte città le minime non scenderanno al di sotto dei 23/25 gradi, contribuendo ad accentuare il disagio. Al Nord però - affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo - il tempo del weekend sarà più variabile: le schiarite si alterneranno a un po’ di nubi, con qualche temporale soprattutto domenica. Nelle regioni settentrionali il caldo sarà più sopportabile rispetto ai giorni passati. Per l’inizio della settimana si conferma l’arrivo di una perturbazione, la numero 2 del mese, che riporterà condizioni di instabilità tra lunedì e martedì al Nord, a iniziare dai settori occidentali, con temporali più diffusi che martedì coinvolgeranno anche le regioni centrali. La giornata di Ferragosto vedrà un miglioramento al Nord e un pò instabilità in parte del Centro-Sud. La perturbazione determinerà anche un calo delle temperature un po’ in tutta Italia, più marcato al Centro-sud con valori che si riporteranno nella norma stagionale.

Domenica mattina previste un po’ di nubi al Nord, specie sulle regioni occidentali, con possibilità di qualche rovescio o temporale sul centro-nord del Piemonte e localmente sulla Pianura padana centrale, in prevalenza sereno altrove. Nel pomeriggio tempo soleggiato al Centro-Sud e sulle coste dell’alto Adriatico. Nubi sparse nel resto del Nord, con qualche rovescio più probabile in prossimità delle Alpi e delle Prealpi centrali, sull’Appennino ligure e nell’ovest dell’Emilia. Non è escluso qualche fenomeno sulle pianure del Nordovest. Temporali di calore isolati sui rilievi della Calabria. Lieve calo termico al Nordovest. Per l’inizio della settimana si conferma l’arrivo di una nuova perturbazione, la numero 2 del mese di agosto, che riporterà condizioni di instabilità a partire dal Nord. Lunedì il tempo sarà nel complesso soleggiato e piuttosto caldo al Centro-sud ma poi nel corso giornata si affacceranno le prime avvisaglie di un nuovo peggioramento al Nordovest. Martedì il rischio temporali dovrebbe coinvolgere il Nordest e anche le regioni centrali. La giornata di Ferragosto vedrà un miglioramento al Nord e un pò instabilità in parte del Centro-Sud. La perturbazione numero 2 del mese determinerà anche un calo delle temperature in tutta Italia, più marcato al Centro-sud con valori che si riporteranno nella norma stagionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA