Omicidio Colognola, nuovi prelievi Test del dna per i residenti della zona

Omicidio Colognola, nuovi prelievi
Test del dna per i residenti della zona

Ovviamente, i residenti di via Linneo non verranno convocati in quanto possibili sospetti, ma perché possano fornire indicazioni su quanto hanno visto quella sera in particolare o anche su movimenti e persone sospette notate in precedenza.

Si è infine saputo che la ferita alla mano riportata dalla vittima si trova sull’indice della mano destra. Come se – è una prima, sommaria ricostruzione – Daniela avesse istintivamente cercato di afferrare la lama con cui l’assassino la stava colpendo alla gola. I risultati degli accertamenti genetici sul capello, in corso al Gabinetto regionale della polizia scientifica di Milano, potrebbero arrivare nelle prossime ore. I primi, presumibili raffronti fra Dna saranno quelli tesi a eliminare possibili contaminazioni da parte di chi è intervenuto sulla scena del crimine (soccorritori, inquirenti, qualche condomino) o di chi aveva una ragione per essere passato nell’androne, come gli inquilini del palazzo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 20 gennaio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA