«Operativi cinque poliziotti in più» Boccata d’ossigeno per la questura

«Operativi cinque poliziotti in più»
Boccata d’ossigeno per la questura

Per la prima volta da anni un saldo positivo in termini di personale in via Noli. L’intervista al questore su L’Eco di Bergamo in edicola il 20 luglio.

In confronto all’intero personale della questura, formato da 280 poliziotti, il numero potrebbe sembrare davvero limitato. Invece è emblematico perché, per la prima volta da anni, rappresenta un saldo positivo in termini di personale dalle parti di via Noli, dove spesso si sente parlare di tagli e carenze. Invece stavolta in questura sono entrati in servizio cinque poliziotti in più. «Precisamente, dopo un corso hanno lasciato Bergamo in quattro, ma ne sono arrivati 9 di nuovi. Dunque il saldo è, per l’appunto, di cinque unità in più», puntualizza il questore Girolamo Fabiano.

Una boccata d’ossigeno per il capo della polizia della nostra città, se si considera che, nei 16 mesi in cui è questore, il saldo era sempre stato negativo, arrivando anche a un meno 13 unità. Ora invece, per la prima volta, il trend sembra essersi invertito. E la speranza è che continui: «Per il momento ci accontentiamo di questo piccolo ma positivo segnale – aggiunge Fabiano – anche se presto, forse a fine anno, potrebbe arrivare ulteriore personale».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 20 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA