Operazione anti-stragi in Lombardia Notte di controlli a Bergamo - Ecco i dati

Operazione anti-stragi in Lombardia
Notte di controlli a Bergamo - Ecco i dati

È partita dal Castello di Brescia l’edizione 2017 di «Smart», un’operazione regionale che ha coinvolto anche Bergamo con la polizia locale, in collaborazione con le forze dell’ordine, volta a prevenire in tutte le province lombarde i rischi urbani e a ridurre incidentalità, illeciti ambientali ed esercizi abusivi o irregolari di attività commerciali.

I controlli si sono svolti dalle 20.30 di sabato, fino a notte inoltrata. A dare il via all’operazione l’assessore alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione della Regione Lombardia. «La Regione Lombardia - ha spiegato l’assessore - ha finanziato questa operazione regionale con 220.000 euro: 284 comuni hanno aderito, 1182 operatori di polizia locale hanno prestato servizio con 74 unità mobili, 401 auto, 74 moto e 350 attrezzature come telelaser, alcoltest e drug test. Uno spiegamento di forze importante. Ringrazio tutti gli agenti che hanno lavorato fino a notte fonda, i sindaci che hanno aderito e le Forze dell’ordine che hanno collaborato. È necessario controllare in modo capillare il territorio per prevenire le morti sulle strade e garantire sicurezza ai cittadini».

L’assessore dopo aver dato il via all’operazione dal Castello di Brescia ha visitato i posti di blocco di Desenzano del Garda, Brescia, Rovato, Bergamo, Monza e Sesto San Giovanni. Al termine dell’operazione sono stati 13.954 i veicoli controllati in tutta la regione; 2480 i verbali elevati per infrazioni al codice della strada; 3.490 i conducenti sottoposti a test alcolemico, di cui 118 positivi; 74 i drug test effettuati, e 8 persone sono risultate positive; 167 le patenti ritirate; 103 i veicoli sottoposti a fermo o sequestro; 19 i sinistri rilevati e 129 gli interventi effettuati su richiesta.

Nella Bergamasca sono stati coinvolti nell’ampia operazione 20 Comuni, con 74 agenti impiegati e 3 unità mobili, 32 auto e sette moto. Al lavoro gli operatori di polizia avevano 8 telelaser, 10 etilometri e 3 drug test. In tutto sono stati controllati 1.390 veicoli, con 342 violazioni individuate al codice della strada, 11 fermi e 5 incidenti rilevati. Nello specifico sono stati controllati con l’alcol test 319 individui, di cui positivi 12 per un totale di 25 patenti ritirate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA