Pagare il caffé con una poesia L’iniziativa in quattro bar bergamaschi

Pagare il caffé con una poesia
L’iniziativa in quattro bar bergamaschi

Oggi, mercoledì 21 marzo, è la Giornata internazionale della poesia. E anche la Bergamasca partecipa a un’iniziativa poetica diffusa: «Pay with a Poem».

Si entra in un bar, pasticceria, caffetteria aderente all’iniziativa, si ordina il caffè (o il tè) e il cameriere, anziché il conto, ti porta un foglietto e una matita con cui scrivere un verso, una serie di versi, un testo poetico, che fungerà da (inconsueta) forma di pagamento. Quest’anno, in particolare, la manifestazione è dedicata alla poesia per musica, quindi si scriveranno testi musicabili, parole per una canzone. I locali, in Bergamasca, che aderiscono all’iniziativa sono: la Pasticceria Frigerio di Grumello del Monte (via Roma, 99); il Caffè in Piazza a Rovetta (piazza Ferrari, 23); il Bar Centrale di Casazza (piazza san Lorenzo, 9); il bar Le Volte di Clusone (via Carrara, 1/a).


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 21 marzo 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA