Parking Fara, il Comune scrive all’Anac  per accelerare la chiusura dell’indagine

Parking Fara, il Comune scrive all’Anac
per accelerare la chiusura dell’indagine

Palafrizzoni si è rivolto all’Autorità anticorruzione per avere lumi sul procedimento aperto un anno fa. In ogni caso la risposta è destinata ad accendere la campagna elettorale

«Confidando in un tempestivo riscontro alla presente». Sta tutto qui, nella postilla formale all’ultima riga, il succo della nota ufficiale inviata dal Comune di Bergamo all’Autorità nazionale anticorruzione per chiedere lumi sul procedimento avviato ormai un anno fa in merito al parcheggio della Fara. Un caso che Palafrizzoni dava già per chiuso mesi fa, come informalmente comunicato ai tecnici dopo gli ultimi scambi di informazioni. Non è così, anzi i tempi di archiviazione sono più lunghi del previsto.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 16 aprile 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA