«Particolare» alla Fiera dei Librai Incontro con Teresa Capezzuto

«Particolare» alla Fiera dei Librai
Incontro con Teresa Capezzuto

Lunedì 22 aprile alle 18.30 alla Fiera dei Librai la bergamasca Teresa Capezzuto presenta la sua nuova raccolta di poesie «Particolare», in dialogo con Erica Balduzzi. «Particolare ci parla della nostra vita» dice l’autrice.

Particolare è la seconda raccolta di poesie di Teresa Capezzuto, autrice bergamasca, insegnante e giornalista. Dopo Autentica, Particolare conferma una vocazione a intendere per poesia il linguaggio universale delle cose e delle emozioni umane, fra oggetti e sentimenti, tratti sia dall’uso quotidiano, ma anche estratti dai cassetti della memoria e dagli scaffali della libreria.

«Do voce alla vita, unica e particolare, nei suoi particolari. Ognuno può immedesimarsi, intuire significati: è un work in progress fra autrice e lettore-fruitore, anche non abituale – afferma Teresa Capezzuto – La poesia è un’arma potentissima per dominare il dolore, senza nasconderlo, lanciando messaggi positivi». Particolare è un libro di poesie in grado di far assaporare un salutare cocktail di emozioni e riflessioni. «Particolare e unica ci parla / la nostra vita», grande fonte d’ispirazione per una poesia che si nutre di particolari e affida al valore delle parole messaggi generatori di gioia.

È l’allegria che nasce dai filtri del dolore e della sofferenza insiti nell’esistenza umana, quando si sa rischiare riuscendo a dominarli. Il grande Giuseppe Ungaretti parlava di «allegria di naufragi». Sono versi che mostrano un dialogo tra le ragioni dell’allegrezza e gli abissi della disperazione, lungo il viaggio di ricerca compiuto dalla poetessa, viandante e indagatrice, per illuminare il mondo di un sorriso e mostrare che la poesia, fra le massime espressioni della bellezza, è ovunque.

La vita, l’amore, i paesaggi vibranti d’emozioni, il potere fascinatorio dei videogiochi e della realtà aumentata, l’attenzione contro la violenza sulle donne e il coraggio di ricominciare, l’antimafia, il ripudio della guerra sono fra i numerosi temi affrontati nelle tre sezioni: Passioni, Stupori, Slanci.

L’autrice bergamasca celebra anche la Città dei Mille: dall’omaggio al Maestro Gaetano Donizetti sino all’ammirazione per le secolari Mura Venete dichiarate Patrimonio Mondiale Unesco, come per le scalette di Bergamo Alta e i suoi colli. Il sito ufficiale dell’autrice www.teresacapezzuto.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA