Percorsi casa-scuola più sicuri Via ai lavori per 300mila euro

Percorsi casa-scuola più sicuri
Via ai lavori per 300mila euro

Il Comune di Bergamo ha stanziato 300mila euro per mettere in sicurezza sette percorsi casa-scuola con attraversamenti pedonali rialzati e abbattimento delle barriere architettoniche. In arrivo anche una rotonda in piazzale San Paolo.

Inizieranno la prossima settimana (con consegna del cantiere venerdì 30 giugno) gli interventi previsti nel piano di messa in sicurezza di 7 percorsi casa-scuola: un investimento di 300mila euro da parte del Comune di Bergamo per sistemare e garantire maggiore agio a bambini e accompagnatori in corrispondenza delle scuole dei quartieri cittadini. Un intervento che è stato avviato a seguito delle segnalazioni pervenute da famiglie e bambini in occasione delle visite nei quartieri da parte del sindaco e della giunta e gli ordini del giorno formulati dagli alunni delle scuole primarie nell’ambito del progetto «A scuola di cittadinanza».

Ecco dove e come si interverrà:
- Intersezione Piazzale San Paolo - via dell’Era - via dei Galliari: realizzazione di rotatoria e istituzione di senso unico in via dell’Era in direzione di Rotatoria Buttinone;
- via Fornoni: ridisegno dei marciapiedi con realizzazione di attraversamenti pedonali e abbattimento delle barriere architettoniche mediante la realizzazione di idonei abbassamenti del piano di calpestio; è prevista inoltre la realizzazione di un percorso ciclopedonale a servizio dei plessi scolastici presenti nella via.
- via Ghislandi, 57: realizzazione di un attraversamento pedonale in corrispondenza della sede della Ischool Bergamo.
- via Costantina, 6: realizzazione di una attraversamento pedonale su piattaforma rialzata in corrispondenza della scuola dell’infanzia.
- via Grataroli, 2: messa in sicurezza dell’attraversamento esistente mediante la realizzazione di piattaforma rialzata in corrispondenza della Scuola secondaria di primo grado “S. Lucia”.
- via Pinetti, 25: messa in sicurezza dell’attraversamento esistente mediante la realizzazione di piattaforma rialzata in corrispondenza dell’Istituto Comprensivo Statale “Gabriele Camozzi” di Bergamo che comprende la Scuola dell’Infanzia, la scuola Primaria e la scuola Secondaria di primo grado.
- Via Spino, 29: spostamento dell’attraversamento pedonale esistente che attualmente è ubicato in corrispondenza di un accesso carrale; si procederà inoltre all’abbattimento delle barriere architettoniche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA